L’Olimparty Messina si “colora” e scoppia la festa

L’Olimparty Messina si “colora” e scoppia la festa

L’Olimparty Messina si “colora” e scoppia la festa

news / 10.08.2019

Perfettamente riuscito l’esperimento degli sport in notturna: sui campi di basket e beach volley tantissimi atleti hanno giocato fino all’alba. Esibizioni e musica, inoltre, hanno acceso la seconda giornata della manifestazione estiva caratterizzata dal divertente “Color Party”

Luci accese e riflettori puntati sui campi di basket e beach volley. Il secondo giorno dell’Olimparty Messina va in archivio, lasciando dietro di sé l’esordio alla manifestazione degli sport in notturna. Al lido Brigata Aosta, lungo il litorale di Mortelle, un esperimento perfettamente riuscito, con tantissimi atleti a darsi battaglia a rete e sottocanestro. Nel basket, ben dieci formazioni maschili hanno cominciato, e continueranno a misurarsi nei prossimi giorni, con un campionato all’italiana. Cinque, invece, le compagini femminili.

Per quanto riguarda il beach volley, disciplina estiva per eccellenza, ad andare in scena è stata la versione goliardica “kill”, con quattordici squadre ai nastri di partenza e in campo fino all’alba. Carte in mano, l’appuntamento con il poker ha richiamato come di consueto molti appassionati intorno al tavolo verde. Volti variopinti e musica pompata nelle casse, il “Color Party” si conferma garanzia di successo. Giovani scatenati sotto il palco, con un arcobaleno di tonalità a dipingere un quadro di rara bellezza.

Condivisibile, allora, l’entusiasmo dell’events manager Gabriele Arcovito: «Siamo giunti all’ottava edizione, con lo stesso spirito e l’obiettivo di crescere. A tal proposito mi preme ringraziare i militari del quarto reggimento genio guastatori di Palermo della Brigata Aosta. Senza, e non è retorica, il Sergente maggiore Salvatore De Luca, il Caporal Maggiore Capo Scelto Claudio Ruisi, il Caporal Maggiore Capo Scelto Antonio Di Gregorio, il Caporal Maggiore Capo Scelto Michele Giglio, il Caporal Maggiore Capo Scelto Salvatore Pirronitto, Caporal Maggiore Capo Scelto Antonino Silvestre, Caporal Maggiore Capo Scelto Rocco Cappello, Caporal Maggiore Capo Scelto Vincenzo Buscarino, che ci hanno assistito, bonificando l’area, l’evento non si sarebbe mai potuto realizzare».

Altra questione riguarda le navette, attive da domani, come precisa ancora Arcovito: «Considerando soprattutto l’alta affluenza di oggi, consigliamo a tutti di usufruire del servizio gratuito. La partnership con l’Atm consentirà a chiunque verrà al concerto di Clementino di lasciare le auto al parcheggio Torri Morandi di Torre Faro e proseguire fino a qui in bus. Le corse saranno incessanti dalle 20 alle 4 del mattino».

Cresce, intanto, l’attesa per il “Cisk Party” di domani. A partire dalle 22.30, tutti in spiaggia per ballare trascinati dal rap travolgente di Clementino. Inaugureranno la serata i messinesi Jalez, Vk, Foyet, la trap zone dei dj Wr e Loco, e ancora Resla, Dani Sosa, Griffith, fino all’inno dell’Olimparty cantato da Bisha. Sotto le stelle, nella notte di San Lorenzo, si proseguirà fino a tarda notte con il dj Fabrizio Duca a riscaldare piatti e pista a suon di dance anni ‘90.

Prima, un’intensa giornata di sport animerà il lido Brigata Aosta. Sveglia presto: al mattino, dalle 9, pallanuoto, swim run ed evoluzioni in acqua sui flyboard. In spiaggia, al via i tornei di beach handball, beach soccer, beach bocce e foot volley. Sul campo 3 contro 3 proseguiranno le competizioni di basket maschile e femminile. In corso di svolgimento anche calcio balilla e tennistavolo. Arti marziali sugli scudi con una dimostrazione di autodifesa dedicata alle donne.

Nel pomeriggio spazio alla pesca sportiva e al bolentino dopo il grande successo della scorsa edizione. Attesa pure per il beach rugby, storicamente attività pilastro della manifestazione. Sempre attivi i ragazzi di crossfit e calisthenics, mentre cominceranno le esibizioni di fitness in tutte le sue diverse sfaccettature: zumba, core training on the beach, dynamic pilates e stretching.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.*