L’Olimparty Messina accende le luci: tutti in spiaggia

L’Olimparty Messina accende le luci: tutti in spiaggia

L’Olimparty Messina accende le luci: tutti in spiaggia

news / 07.08.2019

Domani si comincia con l’inaugurazione al Lido Brigata Aosta di Mortelle, da venerdì via ai tornei in notturna e al Color party, sabato il concerto di Clementino con il Cisk Party e domenica Schiuma Party, vinil e dj contest. Novità assoluta: il villaggio aperto a chiunque non partecipi alle discipline sportive o alle feste

 

Vigilia di Olimparty Messina. Tutto pronto per l’ottava edizione della mega convention di sport e musica da spiaggia che, organizzata dall’associazione “Mediterranea Eventi” del presidente Alfredo Finanze, prepara il debutto nella rinnovata location del Lido Brigata Aosta di Mortelle.

Da domani, giovedì 8, e fino a domenica 11 agosto, l’attesa manifestazione estiva prenderà ufficialmente possesso della nuova casa, messa a disposizione dall’Esercito Italiano che ha sposato il progetto Olimparty. Il gong è ormai vicino, il countdown è agli sgoccioli e la cerimonia di inaugurazione, in programma domani e presentata dal giornalista Massimiliano Cavalieri, aprirà l’edizione 2019 alla presenza delle autorità civili e militari, dei partner che da sempre sostengono l’evento, ma anche con una speciale diretta con il Generale di Brigata, Bruno Pisciotta, in collegamento dal Libano dove la Brigata Aosta è impegnata in una missione di pace.

 

Sarà solo un ricco antipasto perché l’Olimparty entrerà nel vivo venerdì, prima, con le esibizioni, poi, nel pomeriggio con il “Color Party”, che farà scatenare a ritmo di musica e, in serata, spazio alle prime competizioni: la novità di quest’anno, infatti, sarà lo start in notturna dei tornei di basket e kill beach, con gli atleti che si daranno battaglia fino al mattino. Sabato 10 ancora esibizioni di fitness, yoga, crossfit e arti marziali, quindi il via alle fasi ad eliminazione delle altre discipline sportive (una trentina tra tornei e dimostrazioni) e, sotto le stelle della notte di San Lorenzo, la lunga serata musicale si aprirà con i messinesi Jalez, Vk, Foyet, il dj-set trap zone (dj Wr e Loco), e ancora Resla, Dani Sosa, Griffith, l’inno dell’Olimparty Messina cantato da Bisha e, quindi, l’atteso “Cisk Party” con il concerto del rapper campano Clementino, pronto a scatenarsi sul palco e scaldare la notte messinese. In chiusura, ancora musica e amarcord con il dj Fabrizio Duca e il suo live anni ‘90.

L’Olimparty Messina proseguirà domenica 11 con la sua giornata conclusiva: spazio alle finali delle varie competizioni, allo “Schiuma Party”, al ritmo dello “show dei piatti”, al vinil contest, alla cerimonia di premiazione per concedere i giusti riconoscimenti agli sportivi, tra i quali è prevista anche la partecipazione di 14 atleti da Malta per il torneo di beach handball e 5 ragazze da Sanremo per il beach volley. A salutare l’edizione 2019 sarà, ovviamente, ancora la musica “interpretata” in uno stile diverso e con uno degli appuntamenti ormai tradizionali della manifestazione: il dj contest, che metterà in competizione i migliori disc jockey valutati da una giuria di qualità.

Un appuntamento che si preannuncia sempre più di assoluto livello, ospitato in un luogo suggestivo e allestito per l’occasione con tre macroaree per esaltare lo spirito dell’evento e le dimensioni della nuova location, divisa in area sport, party e food.

Proprio quest’ultima sarà particolarmente “gustosa” grazie a tre importanti collaborazioni con il Grecale Ristorante Italiano – Kajiki Japanese Restaurant, con L’Orso e Hammucca – Hamburgheria Siciliana che, con i loro piatti tipici, renderanno l’evento Olimparty anche meta della buona cucina siciliana.

La “Mediterranea Eventi”, però, ha portato avanti altre partnership che sono state e saranno fondamentali nel corso della manifestazione. La piattaforma Livinplay gestirà le iscrizioni online e tutti gli aggiornamenti su risultati e classifiche delle varie discipline sportive, Messina Servizi Bene Comune contribuirà a tenere pulita la spiaggia e si occuperà della raccolta differenziata, mentre i ragazzi dell’associazione FuoridiME tornano con la loro campagna #Ciccaqui, per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e, in particolare, alla pulizia della spiaggia con posaceneri portatili per le cicche di sigarette.

Inoltre, anche per quanto riguarda i trasporti, sono previste due collaborazioni con l’Atm che, sabato 10 in occasione del “Cisk Party” e del concerto di Clementino, metterà a disposizione un servizio di bus navetta gratuito, dalle ore 22 alle 4, dal parcheggio Torri Morandi a Torre Faro fino a Mortelle, mentre con il car-sharing Pista sarà possibile utilizzare le Smart brandizzate Olimparty Messina per raggiungere il lido Brigata Aosta di Mortelle, dove sono stati dedicati otto stalli per il parcheggio.

Gli organizzatori hanno pensato proprio a tutto e a tutti e, l’ultima novità, interessa chi, invece, non vorrà partecipare ai tornei o ai tre party, ma vivere comunque i giorni dell’Olimparty: è previsto, infatti, il “free entry”, una modalità di ingresso gratuita, garantita agli utenti che vorranno solo rilassarsi in spiaggia, assistere agli sport, provare le attività extra o lasciarsi catturare dalle prelibatezze dell’area food.

Tutti i dettagli dell’Olimparty Messina 2019 sono disponibili sul sito ufficiale www.olimparty.it e sui canali social della mega convention (facebook e instagram) sempre aggiornati per una completa e totale informazione.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.*